“Regionarie” M5s. I candidati astigiani: Pierpaolo DE FINA

Come pubblicato sul blog del MoVimento5stellePIEMONTE (qui) a breve si terranno le selezioni dei candidati per le liste CinqueStelle in vista delle elezioni regionali anticipate. I gruppi M5s radicati sul territorio piemontese stanno chiedendo agli attiVisti di dare la loro disponibilità a candidarsi ma la selezione verrà fatta (come al solito) online dai cittadini certificati sulla piattaforma ufficiale (iscriviti qui).

Per il colleggio elettorale della provincia di Asti hanno dato la disponibilità a candidarsi quattro attiVisti. Tra questi, gli iscritti alla piattaforma dovranno poi selezionare due persone che comporranno quindi la lista M5s-Asti alle elezioni regionali del prossimo 25 maggio (il collegio di Asti ha diritto ad eleggere in regione DUE consiglieri). Pertanto invitiamo tutti i cittadini residenti nella provincia di Asti e certificati al blog a venire a conoscere i candidati così da poter poi scegliere chi votare durante le “Regionarie” che si terranno online il 10 marzo.

* * * * *


 Pierpaolo DE FINA

 

Nato a Milano l’11 luglio 1962 e residente ad Asti.

E-mail: paolo_sp@hotmail.com –  FB: https://www.facebook.com/paolodefina

Sono attivista certificato del MoVimento 5 Stelle dal mese di aprile 2013, ma sono sempre stato un simpatizzante e sostenitore fin dagli inizi, ovvero ho seguito Beppe Grillo nei suoi primi spettacoli di denuncia che hanno portato alla nascita del MoVimento. Ho partecipato ad incontri con i nostri parlamentari, banchetti informativi e raccolte fondi. Effettuo le riprese, lo streaming e la pubblicazione in rete di questi incontri ed eventi del MoVimento, come il MoVifest di luglio 2013.

Mi candido perche’ da sempre sono stato a favore dell’onesta’ e della giustizia vera, non ad personam. Per questo ritengo che prima di tutto vada fatta un’opera di sensibilizzazione, di rivoluzione mentale, atta a far comprendere come questo sia possibile solo abbandonando molte di quelle “abitudini” mentali che si sono radicate a volte solo per la comodita’ dell’ignoranza, e quindi del non sapere.

E’ solo una profonda allergia all’ingiustizia, alle tecniche di sistematica presa in giro della gente, ai “simpatici” opportunisti chiacchieroni, ma anche alle tentazioni del proprio opportunismo, che puo’ permettere di lavorare veramente per gli interessi del Paese e non per gli interessi di caste o gruppi di persone a scapito dei cittadini. Non mi piace la finta onesta’ dei gesti di facciata che ad altro non servono che a giustificare l’ingiustificabile, cosi’ che qualsiasi cosa e’ tollerata solo perche’ rientra negli usi e costumi di alcuni. Le buone azioni che servono solo per coprirne altre nefande. Penso di avere un’esperienza sufficiente a livello mediatico per individuare le manipolazioni cattive, e una sufficiente diffidenza nelle iniziative solo apparentemente a favore dei cittadini.

 

Clicca per leggere il curriculum completo.

 

Comments are closed.