Massimo Cerruti Sindaco

La pagina Facebook di Massimo Cerruti

Pubblicato il 18/02/2018

Massimo Cerruti Sindaco

Serve una scuola efficiente ed una istruzione adeguata per formare un popolo che, fra l'altro, sappia essere LIBERO e non dipendente da una informazione televisiva pubblica VERGOGNOSA

Sono lieto di invitarti a questo incontro in cui si affronterà il Programma Scuola, molto interessante per docenti, ragazzi, famiglie e cittadini con la partecipazione anche del Prof. Ugo Rapetti, Preside del Castigliano.
Ti aspetto.
... Leggi tuttoLeggi meno

Serve una scuola efficiente ed una istruzione adeguata per formare un popolo che, fra laltro, sappia essere LIBERO e non dipendente da una informazione televisiva pubblica VERGOGNOSA

Sono lieto di invitarti a questo incontro in cui si affronterà il Programma Scuola, molto interessante per docenti, ragazzi, famiglie e cittadini con la partecipazione anche del Prof. Ugo Rapetti, Preside del Castigliano.
Ti aspetto.

Pubblicato il 16/02/2018

Massimo Cerruti Sindaco

NON MI AVETE FATTO NIENTE

I telegiornali della Rai stanno continuando nella propria campagna elettorale, in cui prendono le parti di centrodestra e centrosinistra con il chiaro obiettivo di attaccare il MoVimento 5 Stelle.

Oggi l'ultima scelta politica contro di noi: c'è una grande inchiesta a Napoli, nata dal lavoro di FanPage, un'inchiesta che tocca il mondo della politica, ovvero esponenti del Pd e Fratelli d'Italia. Cosa fanno i tre telegiornali Rai? Danno la notizia, che è troppo grossa per essere nascosta, ma non la legano ai servizi di politica. E allo stesso tempo non viene fatta nessuna domanda al riguardo a Matteo Renzi o a Giorgia Meloni. Loro possono parlare di ciò che gli pare, tanto la Rai li tutela.

Questa non è una campagna elettorale giocata ad armi pari, qui c'è qualcuno che bara usando la Rai che dovrebbe essere patrimonio dei cittadini invece è patrimonio dei partiti.

www.youtube.com/watch?v=4CQVrahkmNs&feature=youtu.beSegui le attività del M5S in Parlamento: www.parlamentari5stelle.it Seguici sui social M5S Camera Facebook: www.facebook.com/MontecitorioCinque...
... Leggi tuttoLeggi meno

Pubblicato il 16/02/2018

Massimo Cerruti Sindaco

Quale sarebbe la PRIMA cosa che il M5S al Governo farebbe?
COLLEGATEVI! Luigi Di maio sta proponendo la prima convergenza alle altre forze politiche...

Luigi Di Maio
COLLEGATEVI! È una diretta importantissima! Sto per proporre la prima convergenza di governo del MoVimento 5 Stelle: quella sul dimezzamento degli stipendi dei parlamentari. Condividete al massimo questo video: devono vederlo tutti gli italiani!
... Leggi tuttoLeggi meno

Luigi Di Maio

Pubblicato il 12/02/2018

Massimo Cerruti Sindaco

Sono lieto di invitarti alla presentazione ufficiale dei nostri Candidati alla Camera ed al Senato ed alla illustrazione dei punti salienti del Programma di Governo.
Ti aspettiamo.
Partecipa, Scegli, Cambia!
... Leggi tuttoLeggi meno

Sono lieto di invitarti alla presentazione ufficiale dei nostri Candidati alla Camera ed al Senato ed alla illustrazione dei punti salienti del Programma di Governo.
Ti aspettiamo.
Partecipa, Scegli, Cambia!

Commenta su Facebook

Ma agli infami che osano profanare la serietà del Movimento.... potete dire qualcosa X favore? Grazieeee

Pubblicato il 10/02/2018

Massimo Cerruti Sindaco

In pochi secondi il nostro Candidato Premier ci spiega perché
QUELLA DEL 4 MARZO SARÀ UN’OCCASIONE STORICA. NON SPRECHIAMOLA!

Luigi Di Maio
QUELLA DEL 4 MARZO SARÀ UN’OCCASIONE STORICA. NON SPRECHIAMOLA!

Gli scenari per il post voto sono due: o il MoVimento 5 Stelle al governo o il caos. Renzi e Berlusconi hanno capito che insieme non faranno il 51% e dicono che si tornerà a votare: sono degli irresponsabili perchè questa situazione l'hanno creata loro apposta per fare l'inciucio dopo il governo, ma ora che sanno che non riusciranno sono nel panico e non hanno nessun piano B. Hanno fatto una legge contro di noi, ma come sempre nella storia gli si sta ritorcendo contro.

Io sono fiducioso, molto fiducioso. In questi ultimi 25 giorni tutto può cambiare e possiamo avere la maggioranza. Il 4 marzo non possiamo lasciare il Paese nelle mani dei partiti della corruzione. Renzi doveva fare la rottamazione, alla fine ha solo rottamato la questione morale di Berlinguer. Berlusconi doveva fare la rivoluzione liberale e invece ci ha regalato Monti, Equitalia e il Regolamento di Dublino. E' ora di una svolta. Il potere è nelle tue mani. Partecipa. Scegli. CAMBIA!
... Leggi tuttoLeggi meno

Luigi Di Maio

Commenta su Facebook

E noi siamo col M5S

Sempre e solo M5S

Pubblicato il 09/02/2018

Massimo Cerruti Sindaco

Vieni a conoscere ed a parlare con nostri Candidati M5S che incontrano le aziende della zona! ... Leggi tuttoLeggi meno

Vieni a conoscere ed a parlare con nostri Candidati M5S che incontrano le aziende della zona!

Pubblicato il 30/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

Ti invito, vieni anche tu a sentire in che modo ci sottraggono ed utilizzano i nostri soldi.
Giovedì ore 17.15 davanti il municipio.
Ti aspetto!

Asti Dice No Ai Rincari!01-02-2018, 17:15Municipio di Asti, Piazza San SecondoIl Movimento 5 Stelle Asti invita tutti i cittadini indignati per gli aumenti programmati dall'Amministrazione Comunale a dimostrare il loro NO ai rincari partecipando alla Commissione consiliare Bilancio. Venite con noi!
... Leggi tuttoLeggi meno

Asti Dice No Ai Rincari!

Pubblicato il 29/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

La presentazione ufficiale dei nostri Candidati alle Politiche 2018

m.facebook.com/story.php?story_fbid=10156140578649837&id=338057569836

moVimento 5 stelle Asti
Conferenza stampa presentazione candidati.
... Leggi tuttoLeggi meno

moVimento 5 stelle Asti

Pubblicato il 24/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

SENZA VERGOGNA

Poniamo che ciascuno di noi, come ogni mattina, entri nel solito negozio e trovi il pane rincarato dell’ 80%, oppure nella macelleria di fiducia e scopra la carne a circa il doppio… Che farebbe? Non si sentirebbe preso in giro?

Conosciamo tutti Asti, una bellissima città in declino che, fra le varie cose, purtroppo soffre di enormi problemi di inquinamento atmosferico.
Un Sindaco, un’Amministrazione, non possono fare molto ma due azioni sono d’obbligo:

1) AMPLIARE PIÙ POSSIBILE LA ZTL
Ad oggi nulla è stato fatto, anzi, è stata addirittura ridotta riaprendo al traffico via Q.Sella e parte di P.zza Statuto; la ragionevole proposta avanzata dal Gruppo Consiliare M5S al momento è insabbiata.

2) INCENTIVARE IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO
E invece sapete che son stati appena deliberati i seguenti esosi rincari:

Biglietto corsa: da 1 euro a 1,20 euro (+ 20%)
Biglietto Multiplo: da 8 euro a 10 euro (+ 25%)
Abbon. mensile: da 13 euro a 25 euro (+ 92%)
Mensile Studenti: da 10 euro a 18 euro (+ 80%)
Mensile over 65: da 7 euro a 10 euro (+ 43%)

E’ questa la politica a favore della gente?

Fare cassa SULLA PELLE DEI SOLITI cittadini già in difficoltà, anziani con Isee minimo, studenti, donne, bambini, persone che non guidano nè possiedono un veicolo oppure semplicemente persone che credono nel servizio pubblico…

Strizzare le nostre tasche magari per mettere poi in un prossimo futuro il ricavato in un esoso investimento per la realizzazione di nuovi parcheggi multipiano che PAGHEREMO SEMPRE e comunque noi prima, durante e dopo la loro realizzazione…

Visto che l’ASP ad oggi produce dividenti, da chi è arrivata la richiesta di denaro e perché l’Amministrazione Comunale si è supinamente piegata? In cambio di cosa?

Hanno intenzione di smantellare il servizio di trasporto pubblico, intasare la città di auto e costruire nuovi parcheggi in struttura a costo di peggiorare ancora la qualità dell’aria e incrementare le morti premature?

Almeno trovino il coraggio di dircelo apertamente, abbiamo capito che laddove vogliono non provano vergogna…
... Leggi tuttoLeggi meno

SENZA VERGOGNA

Poniamo che ciascuno di noi, come ogni mattina, entri nel solito negozio e trovi il pane rincarato dell’ 80%, oppure nella macelleria di fiducia e scopra la carne a circa il doppio… Che farebbe? Non si sentirebbe preso in giro?

Conosciamo tutti Asti, una bellissima città in declino che, fra le varie cose, purtroppo soffre di enormi problemi di inquinamento atmosferico.
Un Sindaco, un’Amministrazione, non possono fare molto ma due azioni sono d’obbligo:

1) AMPLIARE PIÙ POSSIBILE LA ZTL
Ad oggi nulla è stato fatto, anzi, è stata addirittura ridotta riaprendo al traffico via Q.Sella e parte di P.zza Statuto; la ragionevole proposta avanzata dal Gruppo Consiliare M5S al momento è insabbiata.

2) INCENTIVARE IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO
E invece sapete che son stati appena deliberati i seguenti esosi rincari:

Biglietto corsa: da 1 euro a 1,20 euro (+ 20%)
Biglietto Multiplo: da 8 euro a 10 euro (+ 25%)
Abbon. mensile: da 13 euro a 25 euro (+ 92%)
Mensile Studenti: da 10 euro a 18 euro (+ 80%)
Mensile over 65: da 7 euro a 10 euro (+ 43%)

E’ questa la politica a favore della gente?

Fare cassa SULLA PELLE DEI SOLITI cittadini già in difficoltà, anziani con Isee minimo, studenti, donne, bambini, persone che non guidano nè possiedono un veicolo oppure semplicemente persone che credono nel servizio pubblico…

Strizzare le nostre tasche magari per mettere poi in un prossimo futuro il ricavato in un esoso investimento per la realizzazione di nuovi parcheggi multipiano che PAGHEREMO SEMPRE e comunque noi prima, durante e dopo la loro realizzazione…

Visto che l’ASP ad oggi produce dividenti, da chi è arrivata la richiesta di denaro e perché l’Amministrazione Comunale si è supinamente piegata? In cambio di cosa?

Hanno intenzione di smantellare il servizio di trasporto pubblico, intasare la città di auto e costruire nuovi parcheggi in struttura a costo di peggiorare ancora la qualità dell’aria e incrementare le morti premature?

Almeno trovino il coraggio di dircelo apertamente, abbiamo capito che laddove vogliono non provano vergogna…

Commenta su Facebook

Vergogna!

Vergognosi😡😡😡

Costruire cose nuove significa favorire imprese "amiche"....

Pubblicato il 21/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

UNA PAGINA DI STORIA PER LA DEMOCRAZIA DIRETTA:
Il nostro candidato Premier Luigi Di Maio sta annunciando i punti del programma ed i candidati del M5S scelti democraticamente da noi cittadini

MoVimento 5 Stelle
La seconda parte di questa straordinaria giornata.
Partecipazione, confronto, idee. Questo è il MoVimento 5 Stelle, questo è il Villaggio Rousseau. Stiamo presentando il nostro programma di governo, seguite la diretta!
... Leggi tuttoLeggi meno

MoVimento 5 Stelle

Pubblicato il 21/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

UNA PAGINA DI STORIA PER LA DEMOCRAZIA DIRETTA:
Il nostro candidato Premier Luigi Di Maio sta annunciando i punti del programma ed i candidati del M5S scelti democraticamente da noi cittadini

Luigi Di Maio
Oggi presentiamo i 20 punti per la qualità della vita degli italiani. Testa e cuore per cambiare il Paese!
... Leggi tuttoLeggi meno

Luigi Di Maio

Pubblicato il 13/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

Mentre Renzi chiama De Benedetti per fargli guadagnare centinaia di migliaia di euro in Borsa, noi i soldi li restituiamo ai cittadini e ai servizi essenziali del Paese.

Questa mattina a Torino abbiamo consegnato un assegno di oltre 100 mila euro, frutto dei tagli degli stipendi dei nostri portavoce in regione Piemonte, all'Aib, l'Associazione dei volontari anti incendi boschivi del Piemonte, una risorsa preziosissima per questo territorio.

In questi anni con il taglio delle nostre indennità, la rinuncia ai rimborsi elettorali e alle indennità di carica, abbiamo restituito in tutta Italia quasi 100 milioni di euro, che abbiamo destinato a edilizia scolastica, imprese e territorio. Non sono regalie né donazioni, è il nostro modo diverso di fare politica.Mentre Renzi chiama De Benedetti per fargli guadagnare centinaia di migliaia di euro in Borsa, noi i soldi li restituiamo ai cittadini e ai servizi essenziali del Paese.

Questa mattina a Torino abbiamo consegnato un assegno di oltre 100 mila euro, frutto dei tagli degli stipendi dei nostri portavoce in regione Piemonte, all'Aib, l'Associazione dei volontari anti incendi boschivi del Piemonte, una risorsa preziosissima per questo territorio.

In questi anni con il taglio delle nostre indennità, la rinuncia ai rimborsi elettorali e alle indennità di carica, abbiamo restituito in tutta Italia quasi 100 milioni di euro, che abbiamo destinato a edilizia scolastica, imprese e territorio. Non sono regalie né donazioni, è il nostro modo diverso di fare politica.
... Leggi tuttoLeggi meno

Mentre Renzi chiama De Benedetti per fargli guadagnare centinaia di migliaia di euro in Borsa, noi i soldi li restituiamo ai cittadini e ai servizi essenziali del Paese.

Questa mattina a Torino abbiamo consegnato un assegno di oltre 100 mila euro, frutto dei tagli degli stipendi dei nostri portavoce in regione Piemonte, allAib, lAssociazione dei volontari anti incendi boschivi del Piemonte, una risorsa preziosissima per questo territorio.

In questi anni con il taglio delle nostre indennità, la rinuncia ai rimborsi elettorali e alle indennità di carica, abbiamo restituito in tutta Italia quasi 100 milioni di euro, che abbiamo destinato a edilizia scolastica, imprese e territorio. Non sono regalie né donazioni, è il nostro modo diverso di fare politica.

Commenta su Facebook

Questo vi fa veramente Onore.

Onore a voi! Speriamo che il popolo italiano prenda coscienza e cambi rotta, altrimenti siamo rovinati.

Comunque la si creda politicamente, trattasi di un'ottima ed apprezzabile iniziativa.

Pubblicato il 09/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

VUOI FIDARTI ANCORA DEI PROFESSIONISTI DELLA PROMESSA E DELLA POLTRONA?

In campagna elettorale i professionisti della poltrona danno il peggio e si trasformano in professionisti della promessa rigorosamente pre-elezioni. Dopo aver fatto per anni i loro interessi in Parlamento, a pochi mesi dalle votazioni sono pronti a rimangiarsi tutto quello che hanno fatto e a sparare incredibili promesse, che puntualmente disattenderanno quando raggiungeranno il loro vero obbiettivo: la poltrona parlamentare con mega stipendio e annessi privilegi.
L'era delle promesse per garantirsi la poltrona è finita. Il tempo in cui i politici possono dire qualsiasi cosa e poi permettersi di fare l’opposto è tramontato. Adesso c’è spazio solo per chi ha la libertà di dire le cose come stanno. E' il momento di pensare in grande.Vuoi fidarti ancora dei professionisti della promessa e della poltrona?

In campagna elettorale i professionisti della poltrona danno il peggio e si trasformano in professionisti della promessa rigorosamente pre-elezioni. Dopo aver fatto per anni i loro interessi in Parlamento, a pochi mesi dalle votazioni sono pronti a rimangiarsi tutto quello che hanno fatto e a sparare incredibili promesse, che puntualmente disattenderanno quando raggiungeranno il loro vero obbiettivo: la poltrona parlamentare con mega stipendio e annessi privilegi. In questi giorni si stanno scatenando da tutte le parti. Il Pd, che ancora governa il Paese, dopo aver infilato il canone RAI nella tua bolletta della luce, ora vuole farti credere che lo abolirà del tutto introducendo un finanziamento pubblico alla RAI, che poi sono sempre soldi tuoi. Che credibilità ha questa gente? Se questa era davvero "da sempre proposta del Pd" perché non l'hanno fatta quando erano al governo, anziché mettere il canone in bolletta? Promesse per poltrone.
Dall'altra parte c'è la coalizione del centrodestra, una clamorosa ammucchiata che vedrà insieme non solo Salvini (che ha passato gli ultimi 5 anni a mentire dicendo che non si sarebbe mai più alleato con Berlusconi), Meloni e Berlusconi, ma anche dinosauri della politica come Mastella, Cirino Pomicino, Miccichè e chi più ne ha più ne metta. Ieri si sono riuniti e hanno sparato la loro promessa: cancellare la legge Fornero. Ma chi l'ha votata questa legge? Proprio Berlusconi e la Meloni che ora promettono di abolirla. Qui trovate tutti i nomi di chi ha votato la legge Fornero, tra cui tanti degli stessi che oggi ti raccontano che la vogliono abolire. Vuoi fidarti ancora di queste persone che oggi ti dicono una cosa, ma che sai già che domani ne faranno un'altra? Promesse per poltrone.
Il popolo italiano merita rispetto. Il MoVimento 5 Stelle non porta promesse, ma una visione di Paese. Abbiamo un programma con tutte le coperture finanziarie. Sappiamo cosa andare a toccare e quali sprechi tagliare. Sappiamo che i cittadini non possono essere lasciati sotto la soglia di povertà, sappiamo che si possono creare posti di lavoro se si ha la volontà politica di farlo, sappiamo che alle aziende va semplificata la vita, sappiamo che l'immigrazione deve essere regolamentata e deve smettere di essere un business, sappiamo che spendere per la sicurezza è un investimento, sappiamo che scuola e sanità non possono più sopportare tagli. Proprio perché siamo consapevoli di tutto quello che è urgente fare, stiamo mettendo a punto una squadra di governo eccellente che conoscerete prima del voto e una squadra di parlamentari competenti che conoscerete entro fine mese. Alcuni li avete conosciuti, e ce ne sono tanti altri pronti a dare battaglia in ogni collegio uninominale e i partiti che oggi già cantano vittoria presto capiranno di aver fatto i conti senza l'oste.
L'era delle promesse per garantirsi la poltrona è finita. Il tempo in cui i politici possono dire qualsiasi cosa e poi permettersi di fare l’opposto è tramontato. Adesso c’è spazio solo per chi ha la libertà di dire le cose come stanno. E' il momento di pensare in grande.
... Leggi tuttoLeggi meno

VUOI FIDARTI ANCORA DEI PROFESSIONISTI DELLA PROMESSA E DELLA POLTRONA?

In campagna elettorale i professionisti della poltrona danno il peggio e si trasformano in professionisti della promessa rigorosamente pre-elezioni. Dopo aver fatto per anni i loro interessi in Parlamento, a pochi mesi dalle votazioni sono pronti a rimangiarsi tutto quello che hanno fatto e a sparare incredibili promesse, che puntualmente disattenderanno quando raggiungeranno il loro vero obbiettivo: la poltrona parlamentare con mega stipendio e annessi privilegi.
Lera delle promesse per garantirsi la poltrona è finita. Il tempo in cui i politici possono dire qualsiasi cosa e poi permettersi di fare l’opposto è tramontato. Adesso c’è spazio solo per chi ha la libertà di dire le cose come stanno. E il momento di pensare in grande.

Pubblicato il 08/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

Elettori leghisti,
quanto conta per voi la COERENZA di Salvini e della Lega...?
... Leggi tuttoLeggi meno

Elettori leghisti,
quanto conta per voi la COERENZA di Salvini e della Lega...?

Pubblicato il 06/01/2018

Massimo Cerruti Sindaco

UN PENSIONATO INTERROMPE DI BATTISTA PER CHIEDERGLI COSA FARÀ IL M5S PER LUI...

LA RISPOSTA È FENOMENALE: NELLE SUE PAROLE C'È TUTTA L'ESSENZA DEL MOVIMENTO.

GUARDA E CONDIVIDI

youtu.be/cxgi4_9rEOoyoutube.com
... Leggi tuttoLeggi meno

Pubblicato il 24/12/2017

Massimo Cerruti Sindaco

Buon Natale a tutti voi cari amici e come sempre grazie per la vostra presenza! ... Leggi tuttoLeggi meno

Leggi su Facebook

Commenta su Facebook

Augury anche da parte nostra

Sei l'unica persona vera per amministrare questa città , che sta andando allo sfascio! Purtroppo la casta a comperato tutti quanti, mi dispiace davvero tanto, ma tu assieme al mv5 stelle combatterete con onore giustizia , e stancare chi non rispetta la legge

Ciao Massimo ti faccio i complimenti per il bellissimo video che hai prodotto, sei una bella persona come ti ricordi ho avuto modo di conoscerti in quel momento delle elezioni. Nei prossimi giorni il periodo di fine anno sarò ad Asti da mio figlio, mi farà piacere poterti salutare personalmente davanti ad un fumante caffè, colgo l'occasione per augurarti un felice Natale da estendere a tutto il movimento di Asti

Buone Feste a te e alla tua famiglia! AUGURI

Tantissimi auguri

Tantissimi Auguri !

Tantissimi auguri

Auguroni anche a te massimo e alla tua famiglia

Buon Natale

+ Mostra gli altri commenti

Pubblicato il 19/12/2017

Massimo Cerruti Sindaco

UNA SETTIMANA DI ORDINARIA FOLLIA

12/12/2017
Asti, furto notturno dagli Oblati: SRADICATA la cassaforte

12/12/2017
Asti, Ragazza SEQUESTRATA e VIOLENTATA in uno scantinato di corso Casale

13/12/2017
Ad Asti sorvegliato speciale provoca un incidente con un’auto RUBATA

14/12/2017
Ad Asti , uno va nella corsia delle ASCE al Self, ne afferra DUE, esce e spacca la bici dell’altro

16/12/2017
Asti, tre uomini armati di PISTOLE e MACHETE rapinano un centro scommesse

18/12/2017
Asti, ACCOLTELLA un ambulante in piazza del Palio

19/12/2017
Benzinaio colpito AL VOLTO e rapinato in corso Torino ad Asti

19/12/2017
All’alba, sotto effetto di droga entra in panetteria prende un COLTELLO e minaccia le commesse

Questa è l'ultima settimana vissuta ad Asti.
Dovrebbe essere avvolta dall'atmosfera serena del Natale ed invece la città è messa a ferro e fuoco con i negozi in ginocchio...

Se dopo sei mesi di Amministrazione Rasero siamo a questo punto significa che
L'OBIETTIVO PIU' IMPORTANTE, LA SICUREZZA, STA CLAMOROSAMENTE FALLENDO!

Per decidere di fare urgentemente una Riunione in Prefettura prima bisogna aspettare tutto ciò?
E le decisioni assunte sono le stesse parole che escono fuori ogni tanto solo per tranquillizzare la popolazione?

Elettori ed Esponenti traditi di Lega e Fratelli d'Italia fino a quando siete disposti a sopportare in silenzio la vecchia Democrazia Cristiana al potere?
Cambiare Amministrazione non è servito a nulla.

Cittadini onesti, commercianti, famiglie, giovani, donne e anziani, quanto tempo passerà ancora prima che decidiamo tutti insieme di riprendere veramente in mano questa città, smettendo di credere alle promesse e pretendendo fatti concreti?
... Leggi tuttoLeggi meno

UNA SETTIMANA DI ORDINARIA FOLLIA

12/12/2017
Asti, furto notturno dagli Oblati: SRADICATA la cassaforte

12/12/2017
Asti, Ragazza SEQUESTRATA e VIOLENTATA in uno scantinato di corso Casale

13/12/2017
Ad Asti sorvegliato speciale provoca un incidente con un’auto RUBATA

14/12/2017
Ad Asti , uno va nella corsia delle ASCE al Self, ne afferra DUE, esce e spacca la bici dell’altro

16/12/2017
Asti, tre uomini armati di PISTOLE e MACHETE rapinano un centro scommesse

18/12/2017
Asti, ACCOLTELLA un ambulante in piazza del Palio

19/12/2017
Benzinaio colpito AL VOLTO e rapinato in corso Torino ad Asti

19/12/2017
All’alba, sotto effetto di droga entra in panetteria prende un COLTELLO e minaccia le commesse

Questa è lultima settimana vissuta ad Asti.
Dovrebbe essere avvolta dallatmosfera serena del Natale ed invece la città è messa a ferro e fuoco con i negozi in ginocchio...

Se dopo sei mesi di Amministrazione Rasero siamo a questo punto significa che 
LOBIETTIVO PIU IMPORTANTE, LA SICUREZZA, STA CLAMOROSAMENTE FALLENDO!

Per decidere di fare urgentemente una Riunione in Prefettura prima bisogna aspettare tutto ciò? 
E le decisioni assunte sono le stesse parole che escono fuori ogni tanto solo per tranquillizzare la popolazione?

Elettori ed Esponenti traditi di Lega e Fratelli dItalia fino a quando siete disposti a sopportare in silenzio la vecchia Democrazia Cristiana al potere? 
Cambiare Amministrazione non è servito a nulla.

Cittadini onesti, commercianti, famiglie, giovani, donne e anziani, quanto tempo passerà ancora prima che decidiamo tutti insieme di riprendere veramente in mano questa città, smettendo di credere alle promesse e pretendendo fatti concreti?
Carica altri messaggi