1. Raccolta fondi per la campagna elettorale del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle di Asti Massimo Cerruti

    Asti merita il Massimo! Aiutaci a finanziare la campagna elettorale di Massimo Cerruti.
    2.331 € già donati dei 5.000 € previsti

Asti: prima serata di democrazia diretta

La prima serata di democrazia diretta, organizzata con il metodo “La parola ai cittadini” dal Movimento 5 Stelle astigiano, è stata un successo! Tante persone hanno voluto intervenire portando le loro idee e discutendo quelle degli altri in modo civile e costruttivo. I cittadini hanno una gran voglia di diventare protagonisti e portare un mattoncino per costruire insieme una città migliore e a misura di uomo. Per questo continueremo ad organizzare momenti e ricavare spazi in cui ognuno possa esprimersi e dare un contributo alla stesura del programma a 5 Stelle astigiano.

Da qui ad un anno, grazie anche a te caro lettore, avremo la possibilità di far emergere i temi prioritari, tramite serate come quelle della scorsa settimana, per poi approfondirli in ulteriori appuntamenti in cui cercheremo di coinvolgere anche esperti della materia in modo da immaginare una concreta attuazione delle idee che i cittadini hanno espresso.

Siamo convinti che i cittadini, tramite assemblee pubbliche, possano e debbano dettare l’agenda dell’amministrazione così come accade, per esempio, in Svizzera e Stati Uniti e quindi questo metodo, non deve risolversi, solo nella costruzione del programma ma verrà mantenuto ed istituzionalizzato per tutta la durata del mandato in modo che al cittadino non sia richiesta la sua opinione solamente ogni cinque anni nel momento di fare una crocetta sulla scheda elettorale ma possa partecipare direttamente nell’amministrazione della res publica sentendosi, quindi, sempre più parte della comunità in cui vive.

Ecco le proposte, in ordine di voti, emerse il 31 maggio:

Dalle proposte più votate si evince che il tema che sta più a cuore agli intervenuti è quello dell’uso dello spazio cittadino tanto che le 6 proposte più votate riguardano l’urbanistica della città. Un nuovo piano regolatore sostenibile, a consumo di territorio 0 ed il recupero di case per l’emergenza abitativa sono, a pari merito, le “vincitrici” della serata.

Visto che in questo periodo la giunta sta lavorando sul nuovo piano regolatore regaleremo questa proposta al sindaco con la speranza che il nostro primo dipendente ascolti la parola dell’assemblea aperta dei cittadini.

http://forum.piemonte5stelle.it/viewtopic.php?f=82&t=1124

1 comment to Asti: prima serata di democrazia diretta