Un nuovo Regolamento Edilizio (per un futuro sostenibile …e meno costoso)

Cogliendo questi suggerimenti, ecco cosa ci piacerebbe proporre per il nuovo Regolamento Edilizio della città di Asti:

Isolamento termico: obbligo di isolamento igrotermico dell’involucro con valori massimi di trasmittanza delle pareti esterne di 0,25 W/m2K.

Tetti verdi “tetti giardino” per un miglior isolamento termico: nella progettazione e realizzazione degli interventi edilizi è prescritto l’impiego di […]

Le inutili spese del Comune di Asti

Articolo di Angelo ZISA (candidato consigliere comunale per Asti)

*

Giovedì 23 febbraio: quattro chicchiere con i commercianti di P.zza SanSecondo…

…con piacere ho notato che la stra-maggioranza dei commercianti di P.zza San Secondo è stata disponibile ad uno scambio di idee, ma con dispiacere ho notato che parecchi negozi erano vuoti!

Tutti mi hanno […]

Le auto danneggiano i commercianti

Il moVimento5stelleASTI propone la chiusura del centro storico alle auto a cominciare dalle piazze principali (Piazza Alfieri, Piazza Statuto, Piazza Roma). L’iniziativa verrà attuata insieme ai cittadini: saranno gli astigiani (non il sindaco) a decidere quali zone è meglio mantenere carrabili e quali trasformare in pedonali.

Le ricadute positive sono moltissime: meno smog, più sicurezza […]

Pranzo a 5 stelle: un grande successo!

Grande successo, come da previsioni, il pranzo di autofinanziamento di domenica scorsa. Abbiamo passato una bella e “gustosa giornata” grazie alla partecipazione di tanti attivisti e simpatizzanti astigiani del MoVimento 5 Stelle. E’ doveroso un ringraziamento agli amici5stelle di Torino che sono stati nostri graditi ospiti. E’ stato un momento conviviale nel quale si sono […]

Non ti bere le balle dei partiti. Vino5stelle: il nuovo modo di bere responsabilmente!

Il MoVimento 5 Stelle rifiuta i finanziamenti pubblici ai partiti (aboliti da un referendum) facendo risparmiare agli italiani 1.000.000 di € ogni anno. Vogliamo che siano i cittadini a fare politica, ad amministrare le loro città e a sostenre, se vogliono, le liste candidate.

Mettendo insieme le nostre proposte concrete (sostegno ai prodotti locali a […]